Cavit Legno lamellare e cemento armato per la costruzione di strutture snelle e leggere Il magazzino delle cantine Cavit è un edificio destinato alla logistica evoluta nel settore vinicolo, che prevede la distribuzione dei prodotti in modo totalmente robotizzato. La sfida imposta a Moretti ha riguardato la costruzione di un'unità con il pù ampio volume possibile libero da interferenze, per consentire la movimentazione robotizzata dei carichi.

A questa esigenza funzionale, Moretti ha risposto con strutture prefabbricate in elevazione estremamente snelle ed una copertura sovrastante leggera. I pilastri intermedi che danno appoggio alle travi in legno arrivano a toccare un'altezza di 20 metri, senza ricorrere all'uso di elementi intermedi di stabilizzazione, che ridurrebbero la fruibilità degli spazi. La copertura in legno lamellare è leggera, poco ingombrante e in grado di organizzarsi su luci importanti.

La presenza del legno lamellare non si limita però alla sola copertura. Per realizzare il rivestimento esterno in lamiera in zinco titanio, elemento distintivo del progetto, Moretti ha predisposto una baraccatura di montati in legno, rivestiti con un tavolato disposto in diagonale. La superfice così ottenuta, inclinata rispetto alla verticale, supporta così il manto finale in lamiera.
PRODOTTO: cantine vinicole
ATTIVITÀ: Sistemi costruttivi industrializzati in calcestruzzo, Sistemi costruttivi industrializzati in legno
COMMITTENTE: Comai Tullio & C.
PROGETTO: Andrea Tomasi & Associati
LUOGO: Trento, Italia