Petra Una sintesi interessante tra matericità della terra, cultura enologica e avanzate tecnologie edilizie Petra a Suvereto è stata più volte definita “la cantina ideale” o la “cantina assoluta”, celebrata come simbolo dell’unione fra passato, presente e futuro. L'opera merita infatti di essere conosciuta al di là del suo indubbio valore architettonico, per le interessanti scelte costruttive che la caratterizzano.

In Petra la tecnologia della prefabbricazione e il collaudato “sistema cantina” Moretti si conferma ai massimi livelli. Particolarmente efficace e significativa la personalità stilistica espressa inoltre con il legno lamellare, che copre interamente il soffitto dell’enorme cilindro, elemento principale dell’architettura, realizzando un perfetto contrappunto visivo e permettendo l’ingresso della luce naturale.
PRODOTTO: cantine vinicole
ATTIVITÀ: Sistemi costruttivi industrializzati in calcestruzzo, Sistemi costruttivi industrializzati in legno, Contract di commessa
COMMITTENTE: Az. Agricola Petra S.r.l.
PROGETTO: Arch. Mario Botta
LUOGO: Livorno, Italia